Salta il menu e vai al contenuto di pagina
Accendi subito
la nostra migliore energia per la tua casa.
Trend Casa
Con Trend Casa luce e/o gas hai NESCAFÉ® Dolce Gusto
Energia + Fastweb casa
Energia, velocità e affidabilità.
Crea il clima ideale
con le nostre offerte dedicate al comfort della tua casa.
Caldaia
Cessione del credito al 65% e sconto efficienza.
Climatizzatore
Cessione al 65% e temperatura ideale tutto l’anno.
L’offerta di Plenitude
Per l'efficienza energetica.
Ecobonus 50%
Approfitta dell'incentivo fiscale.
Emobility
Fai il pieno di energia per la tua auto ovunque
Cappottomio
Riduci sprechi e consumi del tuo condominio.
Vuoi anche Internet?
Con Fastweb ti offriamo tutto in un’unica soluzione.
Energia +
FASTWEB
Energia, velocità e affidabilità.
Scopri un’energia nuova
con le nostre soluzioni vantaggiose per te e per l’ambiente.
Fotovoltaico
L’energia è in evoluzione.
Energia Consapevole
Consigli e metodi utili.
Siamo al tuo fianco
per offrirti il supporto di cui hai bisogno, scegli tu come.
Assistenza
Tutti i servizi per gestire in autonomia il tuo cont
Truffe
Scopri con Spotlight come evitarle.
Negozi
Vieni a trovarci allo Store più vicino a te.

Gentile utente,

ci dispiace ma al momento il prodotto che stai cercando non è disponibile.

Scopri le altre offerte

One to zero challenge

La call4innovation per massimizzare l’integrazione dei business e accelerare il traguardo delle zero emissioni.

Cerchiamo startup, PMI innovative, aziende e spinoff universitari con soluzioni tecnologiche e commerciali di valore.

Cos’è One to Zero?

One To Zero è la challenge internazionale inaugurata lo scorso 13 ottobre 2022 con lo scopo di trovare soluzioni innovative per integrare i business di Plenitude e quindi contribuire alla riduzione delle emissioni Scope 3. La call è destinata a startup, PMI innovative, aziende e spinoff universitari.
Il nostro modello di business integrato è unico ed è composto da 3 pillar strategici: la vendita di servizi energetici, la produzione di energia da fonti rinnovabili e un’ampia rete di punti di ricarica per veicoli elettrici.

L’obiettivo che perseguiamo è quello di essere il miglior alleato delle persone nella sfida della consapevolezza energetica, offrendo loro soluzioni energetiche all’avanguardia per aiutarli a essere protagonisti della transizione energetica.
La call One To Zero Challenge ha l’obiettivo di trovare soluzioni innovative per massimizzare l’integrazione e le sinergie dei tre business di Plenitude, contribuendo, in questo modo, ad accelerare la riduzione delle emissioni Scope 3.
Le emissioni Scope 3 nascono con il Greenhouse Gas Protocol, che stabilisce su scala mondiale come misurare, gestire e diminuire le emissioni di gas serra, tra cui il diossido di Carbonio o CO2. Nel protocollo vengono definite 3 tipologie di emissioni:

  • le Scope 1 sono quelle direttamente generate dall'azienda;
  • le Scope 2 sono quelle indirette, generate dall'energia acquistata e consumata dalla società;
  • le Scope 3 sono le altre emissioni indirette generate dalla catena del valore dell'azienda quali le emissioni generate dai fornitori o dai propri clienti.

Come ha dichiarato il nostro amministratore delegato, Stefano Goberti “One to Zero Challenge si inserisce appieno nella strategia di Plenitude di valorizzare le sinergie del proprio modello di business integrato per affiancare i clienti nella riduzione delle emissioni di CO2. In questo caso, lo facciamo coinvolgendo degli ecosistemi di innovazione internazionali che vengono chiamati a unirsi all’impegno di Plenitude per trovare soluzioni innovative a supporto del nostro percorso di crescita”.

Attualmente forniamo energia a circa 10 milioni di clienti del mercato retail in Europa. Per quanto riguarda invece la produzione di energia da fonti rinnovabili, il nostro scopo è di raggiungere oltre 2 GW di capacità ricavata da fonti rinnovabili entro la fine di quest’anno, oltre 6 GW entro il 2025, per arrivare a 15 GW entro il 2030.

Come partecipare al contest One to Zero?

Partecipare al contest è molto semplice. Sono invitate a partecipare startup, PMI innovative, aziende e spinoff universitari che abbiano una soluzione, innovativa e già commercialmente validata, per poter massimizzare il valore dell’integrazione dei 3 business di Plenitude, al fine di accelerare il traguardo del Net Zero.

La challenge si focalizza principalmente su 3 aree di interesse:

  • Nuovi prodotti, servizi e modelli di business che facciano leva sull’integrazione dei 3 business Plenitude (Servizi energetici, Rinnovabili e Mobilità Elettrica);
  • Piattaforme per supportare l’integrazione digitale dei 3 business per creare nuove sinergie;
  • Soluzioni per contribuire alla diffusione di una maggiore consapevolezza sui temi dei propri consumi energetici e della propria impronta ecologica

Le candidature dovranno essere inviate entro e non oltre il 4 novembre 2022 tramite la piattaforma della challenge, compilando un breve form. Durante ogni fase di selezione, i nostri esperti esamineranno le candidature: quelle che risulteranno più pertinenti saranno ricontattate entro il 25 novembre per la richiesta di ulteriori informazioni. Sulla base dei dati raccolti, chiederemo alle aziende più promettenti un colloquio con le nostre linee di business.

Le soluzioni con il maggiore impatto saranno invitate alla giornata di selezione finale. Infatti, tra le idee proposte, solo 10 arriveranno all’ultimo step e le realtà che le avranno presentate potranno esporre la propria soluzione al comitato di valutazione finale a febbraio 2023. Tra queste verranno scelte quelle che saranno ritenute più in linea con i nostri obiettivi per poter valutare future collaborazioni. In questo modo i vincitori potranno inoltre accedere alla nostra expertise e guadagnare visibilità tramite i nostri canali di comunicazione.

Infine, una delle startup concorrenti avrà la possibilità di presentare la propria soluzione direttamente al Selection Day di ZERO, l’Acceleratore italiano Cleantech lanciato da CDP, Eni, LVenture Group ed ELIS.

Gentile utente,

sembra che tu stia navigando il nostro sito da Internet Explorer. Il portale Plenitude non è però ottimizzato per questo browser, che è stato recentemente dismesso. Per un'esperienza di navigazione migliore puoi provare a utilizzare un altro browser, ad esempio Google Chrome, Edge, Safari o Mozilla.