Salta il menu e vai al contenuto di pagina

Gentile utente,

ci dispiace ma al momento il prodotto che stai cercando non è disponibile.

Scopri le altre offerte

Facile veloce e conveniente

Autolettura gas

Effettuare e comunicare l’autolettura dei tuoi consumi di gas è una procedura più semplice di quanto immagini ed è importante perché ti permette di avere una bolletta in linea con i tuoi consumi effettivi. In questa pagina trovi tutto quello che ti serve sapere per effettuare e comunicare l'autolettura del gas.

Tutte le informazioni relative ai tuoi consumi e all’autolettura gas le trovi anche in bolletta nel riquadro dedicato: qui puoi verificare i dati dell’ultima lettura su cui è calcolata la bolletta e tutte le informazioni relative alla finestra di autolettura e alle modalità di comunicazione.

Cos’è l’autolettura del contatore del gas

Con autolettura del contatore del gas si intende l’operazione di lettura dei dati relativi ai tuoi consumi che puoi eseguire autonomamente dal tuo contatore e la comunicazione di questi dati a Plenitude. Effettuando l’autolettura la tua bolletta riporterà i costi relativi ai tuoi consumi reali, mentre in caso di mancata comunicazione la bolletta sarà basata su una stima di consumi, effettuata tenendo conto delle tue abitudini, ma che potrebbe non corrispondere esattamente a quanto hai utilizzato.

Come fare l’autolettura del gas

La procedura è semplice:

  1. Individua il contatore.
  2. Prendi nota delle cifre prima della virgola indicate sul display.

 

Se il tuo contatore è di vecchia generazione vedrai una stringa numerica simile ad un contachilometri: le cifre da comunicare al fornitore sono quelle indicate sul display a fondo nero, prima della virgola.

Se il tuo contatore è elettronico accendi il display premendo il pulsante di attivazione e utilizza lo stesso pulsante per scorrere il menu fino a visualizzare i consumi del gas: anche in questo caso le cifre da comunicare sono quelle che compaiono prima della virgola. Nel caso in cui il tuo contatore elettronico sia teleletto non è più necessario effettuare l’autolettura (Delibera 738/16 ARERA): i dati relativi ai consumi vengono infatti rilevati e inviati automaticamente al fornitore in modo automatico.

Se hai dubbi sulla tipologia del tuo contatore puoi consultare la bolletta: nella sezione Fornitura della seconda pagina troverai indicata la tipologia.

Come comunicare l’autolettura del gas

Per inviare la comunicazione ti serve avere a portata di mano il codice cliente, che trovi in alto a destra su tutte le bollette, e le cifre che hai letto dal contatore. Puoi scegliere la modalità di invio che preferisci:

  • Online tramite il sito web di Plenitude, inserendo la lettura del gas in Area Personale > I miei consumi > Consumi e letture;
  • tramite l’App Eni Plenitude per iPhone e Android
  • chiamando il numero verde 800 999 800: il servizio per riferire l’autolettura del gas è attivo 7 giorni su 7 dalle 06:00 alle 24:00.

Quando comunicare l’autolettura del gas

Il periodo per la comunicazione dell’autolettura del gas è indicato in bolletta nel riquadro dedicato: inviando i dati entro il periodo indicato, la bolletta successiva alla comunicazione riporterà i costi relativi ai tuoi consumi reali. Puoi comunque inviare l’autolettura in qualsiasi momento; in questo caso verrà considerata per l’emissione della prima bolletta utile successiva alla comunicazione. Ricorda che durante il primo anno di fornitura, inviando regolarmente l’autolettura consentirai a Plenitude di ottimizzare le procedure di calcolo relative ai consumi stimati così che, anche in caso di mancata comunicazione dell’autolettura, la stima dei consumi sia commisurata alle tue abitudini di consumo.

Comunicare l’autolettura è facile e veloce, scegli la modalità per te più comoda:
Online
inserisci la tua lettura del gas nell’area “I miei consumi > Consumi e letture”
con l’App Eni Plenitude
per iPhone e Android
arrow left

arrow right

Gentile utente,

sembra che tu stia navigando il nostro sito da Internet Explorer. Il portale Plenitude non è però ottimizzato per questo browser, che è stato recentemente dismesso. Per un'esperienza di navigazione migliore puoi provare a utilizzare un altro browser, ad esempio Google Chrome, Edge, Safari o Mozilla.