Salta il menu e vai al contenuto di pagina
Accendi subito
la nostra migliore energia per la tua casa.
Trend Casa
Con Trend Casa luce e/o gas hai NESCAFÉ® Dolce Gusto
Energia + Fastweb casa
Energia, velocità e affidabilità.
Crea il clima ideale
con le nostre offerte dedicate al comfort della tua casa.
Caldaia
Cessione del credito al 65% e sconto efficienza.
Climatizzatore
Cessione al 65% e temperatura ideale tutto l’anno.
L’offerta di Plenitude
Per l'efficienza energetica.
Ecobonus 50%
Approfitta dell'incentivo fiscale.
Emobility
Fai il pieno di energia per la tua auto ovunque
Cappottomio
Riduci sprechi e consumi del tuo condominio.
Vuoi anche Internet?
Con Fastweb ti offriamo tutto in un’unica soluzione.
Energia +
FASTWEB
Energia, velocità e affidabilità.
Scopri un’energia nuova
con le nostre soluzioni vantaggiose per te e per l’ambiente.
Fotovoltaico
L’energia è in evoluzione.
Energia Consapevole
Consigli e metodi utili.
Siamo al tuo fianco
per offrirti il supporto di cui hai bisogno, scegli tu come.
Assistenza
Tutti i servizi per gestire in autonomia il tuo cont
Truffe
Scopri con Spotlight come evitarle.
Negozi
Vieni a trovarci allo Store più vicino a te.

Gentile utente,

ci dispiace ma al momento il prodotto che stai cercando non è disponibile.

Scopri le altre offerte

Le condizioni economiche di fornitura del Servizio di Tutela Gas

Per la fatturazione relativa alla somministrazione di gas naturale sono utilizzate le condizioni economiche relative al Servizio di Tutela Gas, stabilite e periodicamente aggiornate dall’ARERA.
Per la somministrazione di gas naturale sono fatturati al Cliente i corrispettivi relativi alla Spesa per la materia gas naturale, quelli relativi alla Spesa per il trasporto del gas naturale e la gestione del contatore e infine quelli relativi alla Spesa per oneri di sistema, come di seguito esposti.
Rientrano nella Spesa per la materia gas naturale: la Materia Prima Gas; un corrispettivo di importo pari alla Commercializzazione al dettaglio; un corrispettivo di importo pari agli Oneri Aggiuntivi compresi oneri di gradualità.
Oltre alla Spesa per la materia gas naturale, sono fatturate al Cliente la Spesa per il trasporto del gas naturale e la gestione del contatore e la Spesa per oneri di sistema, che sono costituiti da corrispettivi di importi pari ai costi e agli oneri sostenuti da Plenitude in relazione ai servizi di trasporto, distribuzione e misura del gas.
Tutti i suddetti corrispettivi e componenti tariffarie sono indicati nel TIVG e i relativi valori e le eventuali variazioni sono pubblicati e aggiornati periodicamente dall’ARERA.
Saranno fatturati al Cliente ulteriori oneri, corrispettivi, componenti tariffarie e/o maggiorazioni eventualmente introdotti dalle competenti autorità con riferimento alla fornitura di gas naturale, anche (ma non esclusivamente) in sostituzione di altri precedentemente previsti dalla normativa di settore.
In sede di fatturazione, i corrispettivi e le componenti di cui sopra saranno applicati ai volumi con riferimento al potere calorifico superiore convenzionale “P” (PCS) relativo all’impianto di distribuzione cui è connesso il PdR, secondo le disposizioni del TIVG. Nel caso in cui il PdR non sia dotato di apparecchiatura per la correzione delle misure alle condizioni standard, la correzione ai fini della fatturazione dei volumi misurati avverrà in base al valore del coefficiente C applicabile, secondo le disposizioni del TIVG.
Oltre ai corrispettivi sopra definiti, il Cliente è tenuto a corrispondere le imposte relative al Contratto di cui all’Art. 13 delle CGC e le cui aliquote sono consultabili sul portale eniplenitude.com.

Per maggiori informazioni, consulta il sito dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente.

Clicca qui per consultare le condizioni economiche di fornitura del Servizio di Tutela con potere calorifico standard

Clicca qui per consultare le condizioni economiche di fornitura del Servizio di Tutela della tua località

Clicca qui per attivare l'offerta gas per i clienti in regime di maggior tutela

Imposta sul valore aggiunto (IVA)

La somministrazione di gas naturale per usi civili, per effetto di quanto disposto dall'articolo 2 del D.Lgs. 2.2.2007 n. 26, dal 1° gennaio 2008, è soggetta all'aliquota IVA del 10% sui primi 480 metri cubi consumati in ogni anno solare e all'aliquota IVA del 22% sui consumi eccedenti tale ammontare, nonché ad aliquote di accisa (e di addizionale regionale) differenziate in relazione a quattro scaglioni di consumo, ai quali vengono imputati i consumi di ciascun anno solare.

Fasce di consumo annuo

Aliquota di accisa Centro Nord

Aliquota di accisa Territori Mezzogiorno

Aliquota IVA

Da 0 a 120 mc

 

0,044 €/mc

0,038 €/mc

10%

Da 121 a 480 mc

 

0,175 €/mc

 

0,135 €/mc

 

10%

 

Da 481 a 1560 mc

 

0,170 €/mc

 

0,120 €/mc

 

22%

 

Oltre 1560 mc

 

0,186 €/mc

 

0,150 €/mc

 

22%

 

Superamento delle tutele di prezzo dal 2021 (Legge n.124/17 – Delibera ARERA 491/2020/R – Legge n.8/20)

La Legge annuale per il mercato e la concorrenza (Legge n.124/17) ha stabilito che dal 1 luglio 2019 non sono più disponibili contratti che prevedono condizioni di fornitura a prezzo aggiornato dall'Autorità. Tale scadenza è stata prima rinviata al 1° luglio 2020 e poi ulteriormente prorogata dalla Legge 28 febbraio 2020, n.8, stabilendo le date dalle quali i servizi di tutela di prezzo non sono più disponibili: per le PMI e una parte delle microimprese la data era fissata al 1° gennaio 2021, per le altre microimprese sarà il 1° gennaio 2023, per tutti i dettagli leggi gli approfondimenti sul sito di ARERA:

Anche le famiglie dovranno scegliere un'offerta sul mercato libero entro il 1° gennaio 2023.
Le famiglie e le altre microimprese hanno già ora la facoltà di passare dal mercato tutelato al mercato libero, dove è il cliente a decidere quale venditore e quale tipo di contratto scegliere, selezionando l'offerta ritenuta più adatta alle proprie esigenze. Per ulteriori informazioni, consultare il sito ARERA o contattare il numero verde 800 166 654.

Gentile utente,

sembra che tu stia navigando il nostro sito da Internet Explorer. Il portale Plenitude non è però ottimizzato per questo browser, che è stato recentemente dismesso. Per un'esperienza di navigazione migliore puoi provare a utilizzare un altro browser, ad esempio Google Chrome, Edge, Safari o Mozilla.